Giardino, astrologia e…

lavori di Primavera

Lavori di PRIMAVERA

La primavera è alle porte naturalmente il nostro verde ha bisogno di immediata manutenzione, partiamo dai vasi che hanno stazionato nei nostri appartamenti:

Marzo: pulire e lucidare il fogliame, eliminando le parti secche e danneggiate .

Rinnoviamo il terriccio dei vasi, se non lo abbiamo fatto l’anno scorso. (generalmente il rinvaso si effettua ogni due anni a meno che le radici non spuntino dal foro).

                                                                                                                                                                                                                                             Se cambiamo il terriccio non c’è necessità di aggiungere concime

Se abbiamo piante in idrocoltura ricordiamoci di mettere resina nuova nel fondo dei vasi.

Piante da fiore : Seminare direttamente in piena terra o in contenitori , potare e preparare talee di geranio.

 

Bulbi: piantare bulbi di gladiolo, gigli, calle ecc.

 

 

 

 

Trapiantare in piena terra  conifere nane allevate invaso, potare rosai, siepi, arbusti cresciuti disordinatamente.

Alberi:  Trapiantare drupacee, potare il pesco. All’acqua dell’innaffiatura aggiungere ferro chelato contro la clorosi ferrica.

Controllare che non vi siano attacchi di cocciniglia, in tal caso ingaggiate dure lotte per sconfiggerla, generalmente basta l’olio minerale.  Ogni pianta vuole uno specifico dosaggio.

 

Aprile : Se la temperatura lo permette portiamo all’esterno tutti i vasi, nutrire con un concime adatto le piante tropicali, controllare se le foglie tendono ad ingiallire, in quel caso, aggiungere all’acqua del ferro chelato.

 

 

 

Erbacee da fiore: Si continua a seminare, trapiantare le piccole piante direttamente a dimora, distanziandole  affinché non “litighino” fra loro quando saranno cresciute.

Fiori recisi:  Trapiantare in piena terra o in grandi vasi : garofani, gladioli, calle, astri, zinnie che coglieremo la prossima estate.

Arbustive da fiore: potare gli arbusti sfioriti come la forsizia, l’agrifoglio e il glicine.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: